Come utilizzare un forno per pizza a legna: una guida approfondita – come cuocere la pizza

Vuoi sapere come utilizzare un forno per pizza a legna? ✓ Segui mentre spieghiamo come utilizzarne uno, scegliere la legna giusta, la preparazione dell’impasto, i consigli di cottura e altro ancora!

Stai guardando: come cuocere la pizza

Secondo un recente sondaggio, la pizza è il cibo preferito d’America. Composto da una pasta tonda al forno condita con salsa, formaggio, carne e verdure, è un piatto incredibilmente versatile che può essere preparato in innumerevoli modi.

Uno dei modi più deliziosi per fare la pizza come un professionista usando un forno per pizza a legna.

Tuttavia, avrai bisogno di due cose per cucinare una pizza deliziosa come i professionisti: un forno per pizza a legna e la giusta legna da cucina. Una volta che avrai imparato l’arte di usare un forno a legna per pizza, sarai in grado di ottenere una pizza di qualità professionale comodamente da casa tua.

Questo articolo discuterà come utilizzare un forno per pizza a legna , scegliendo la legna giusta per il tuo forno, la preparazione dell’impasto e la cottura della pizza.

Acquista legna da ardere per pizza

Cos’è un forno per pizza?

Prima di spiegare come utilizzare un forno per pizza a legna, diamo prima un’occhiata più da vicino di cosa si tratta. Conosciuto anche come forno in muratura o in pietra, un forno per pizza è un tipo speciale di camera di cottura progettata per cuocere cibi di grandi dimensioni, inclusa la pizza, ad alte temperature. Sebbene siano progettati in modi diversi, la maggior parte presenta una costruzione in mattoni o argilla con una camera di cottura a mezza cupola. Devi semplicemente far scorrere la tua pizza nel forno, a quel punto cuocerà dal calore prodotto dalla legna che brucia.

Come si confronta un forno per pizza con un forno da cucina convenzionale?

Un forno per pizza non è lo stesso di un forno da cucina convenzionale. Per cominciare, i forni per pizza sono in genere riscaldati a legna, mentre i forni da cucina sono riscaldati con elettricità o gas. Questo da solo può avere un impatto significativo sul sapore e sulla qualità complessiva della tua pizza. Poiché utilizzano gas o elettricità, i forni da cucina non offrono lo stesso sapore delle loro controparti a legna. Puoi ancora cuocere la pizza in un forno da cucina, ma non dovresti impostare le tue aspettative troppo alte.

Neanche i forni da cucina sono in grado di produrre tanto calore quanto un forno per pizza. Un tipico forno da cucina ha una temperatura massima di circa 500-600 gradi Fahrenheit. Anche se questo è più che sufficiente per cuocere pollo, braciole di maiale, casseruole e altri piatti, non è sufficiente per ottenere l’autentico sapore della pizza napoletana (che cuoce a 900 gradi).

Quando viene cotta nel forno della cucina , l’impasto della pizza rimarrà relativamente morbido. Cuocendo la pizza nel forno per pizza, invece, l’impasto assumerà un colore marrone dorato con una consistenza croccante. Questo perché i forni per pizza possono raggiungere temperature di 1.000 gradi Fahrenheit o più.

Negli ultimi anni c’è anche una divertente e crescente collezione di forni per pizza in acciaio inossidabile che sono più piccoli, più portatili e hanno un costo. Nonostante siano più piccoli, possono comunque raggiungere temperature incredibilmente calde e fare una pizza incredibile. Esempi di questo tipo di forno per pizza includono Ooni Pro, Ooni  Karu e Forno a legna Bertollo.

Come Un forno per pizza a legna funziona?

Che tu ci creda o no, in realtà è abbastanza semplice. Il combustibile per il forno viene acceso con un fuoco di avviamento di carboni da fuochista e accendini che attivano il tiraggio. Questo crea aria preriscaldata che si muove attraverso un tubo di ferro nella parte inferiore della piastra del boiler, riscaldando un po’ d’acqua all’interno di questa piastra. Questo può quindi essere utilizzato per generare vapore attraverso tubi che conducono in una camera superiore dove l’impasto viene impostato per la cottura. Funziona bene per i forni per pizza a legna fatti in casa.

Per capire come funziona un forno per pizza a legna, devi prima sapere che ne esistono di due tipi: quello in maiolica e quello in muratura. Il tipo piastrellato è probabilmente quello che si vede più spesso nelle pizzerie e nei ristoranti, mentre quelli in muratura si trovano principalmente sui terrazzi o nelle abitazioni private. Questo non significa che uno sia migliore dell’altro, in quanto entrambi sono ugualmente buoni per cuocere le pizze. Quelli piastrellati sono più facili da pulire e possono essere realizzati in qualsiasi dimensione, senza difficoltà tecniche.

Il funzionamento di qualsiasi forno per pizza a legna dipende da diversi fattori, quali: lo spessore delle pareti del forno il loro materiale e qualità e il metodo utilizzato per controllare il flusso d’aria e la temperatura.

Come utilizzare un forno per pizza a legna: una guida passo passo

Un forno a legna è un’ottima alternativa ai metodi di cottura più tradizionali, poiché non sono nocivi fumi o gas come quelli emessi da carbone o propano. Se sei pronto per accendere il tuo forno per pizza, segui mentre condividiamo come cucinare in un forno per pizza.

See also  La guida definitiva alla pizza vegana - vlog di pizza

Scegliere il legno giusto

A meno che tu non abbia esperienza con i forni per pizza, puoi presumere che tutta la legna sia uguale. Dopotutto, quanta differenza può davvero fare il legno quando si cucina la pizza? Bene, usare la legna giusta è importante per diversi motivi.

Iniziamo ascoltando da Richard Blais, vincitore del Bravo’s Leading Chef All-Stars, quando ha spiegato l’importanza di una cucina di qualità legno dicendo: “La legna da ardere è un ingrediente. Una volta che avrai capito questo e avrai capito che un’ottima cucina utilizza ottimi ingredienti, ti consigliamo di utilizzare ogni volta la legna da ardere all’avanguardia”.

La qualità del legno influisce su diversi fattori importanti:

  1. Il sapore – se cucini con legno che è ammuffito, la tua pizza avrà un sapore di muffa. Se cucini con legno che ha muffe o funghi, cucinerai via muffe e funghi nella tua pizza. Se, tuttavia, utilizzi legna pulita e asciutta, non otterrai altro che lo straordinario gusto cotto a legna che le persone amano nelle buone pizze.
  2. L’esperienza – hai mai avuto lavorare sodo per portare il legno alla luce? È frustrante e richiede tempo! È molto meglio quando puoi accendere un solo fiammifero e poi accendere rapidamente un bel fuoco.
  3. Il caldo – I forni per pizza a legna sono pensati per cuocere la pizza a temperature estremamente elevate, ma la legna di bassa qualità non farà mai scaldare abbastanza il fuoco. Hai bisogno di legna densa e asciutta per creare il tipo di calore richiesto per una pizza straordinaria.
  4. Coerenza – Se aggiungi legna bagnata al fuoco, la temperatura del fuoco sarà effettivamente far cadere. Ciò rende molto più difficile mantenere una temperatura costante durante la cottura di una pizza e può causare forti mal di testa quando si tenta di cucinare. Non vorresti gettare una tazza d’acqua nel tuo forno, quindi perché aggiungere legna bagnata?

Quindi ecco la morale della storia: se vuoi intensificare la tua pizza- gioco di cucina, quindi devi riconoscere che la legna da ardere è un ingrediente chiave e gli ingredienti migliori producono le migliori pizze.

Suggerimento professionale: scegli legna da cucina essiccata in forno

Usa sempre secca < span>legna da ardere per cucinare nel tuo forno per pizza. Bruciare legna bagnata o umida comporterà un processo di combustione meno efficiente. Una volta che lo accendi, se riesci anche ad accenderlo, convertirà meno materia organica del legno in calore. Sfortunatamente, questo significa che la temperatura del tuo forno per pizza sarà troppo bassa per creare una crosta croccante. Allo stesso tempo, il legno bagnato o umido rilascerà nell’aria elevate concentrazioni di particolato, alcune delle quali finiranno sulla pizza.

Non dare per scontato che un pezzo di legno sia asciutto solo perché non si sente né bagnato né umido: potrebbe esserci molta umidità all’interno.

Prepara l’impasto

Se stai cucinando la pizza nel forno a legna, lo farai bisogno di preparare l’impasto. Questo è un compito facile e ne vale la pena in quanto ciò darà alla tua pizza un sapore diverso.

Prima di iniziare a preparare l’impasto della pizza, assicurati di avere:

  • Farina
  • Acqua
  • Sale
  • Lievito (alcune ricette richiedono lievito attivo secco o lievito a lievitazione rapida) Di solito, è meglio usare lievito attivo lievito secco più facilmente reperibile. Per ottenere i migliori risultati, provalo prima di aggiungerlo alla miscela di farina.
  • Olio (alcune ricette richiedono olio d’oliva, ma questo è facoltativo)
  • Una pietra da forno (facoltativa, ma questa è una buona cosa da avere!) Puoi usare la carta da forno in un pizzico, ma è meglio ridurre la quantità di disordine che avrai sulle mani. In questo modo sarà anche più facile trasferire l’impasto.
  • Una pala per pizza (facoltativa, ma questa è una buona cosa da avere!) Anche in questo caso, puoi usare la carta da forno in un pizzico, ma è meglio ridurre la quantità di disordine che avrai tra le mani. In questo modo sarà anche più facile trasferire l’impasto.

Ora, per la parte divertente: preparare l’impasto!

Miscelazione degli ingredienti – Il modo più semplice per mescolarli è a mano. Basta aggiungere l’acqua e il lievito alla farina. Anche qui si può aggiungere dell’olio.

Lavorazione dell’impasto – Impastare con le mani per circa 10 minuti. Se stai usando una macchina per la pasta, puoi farlo nella macchina. Sii paziente con te stesso se stai impastando a mano. Assicurati di non esercitare troppa pressione, altrimenti l’impasto sarà duro e non avrà una buona consistenza quando sarà cotto.

Formazione dell’impasto – Questo è il massimo parte importante. Le macchine per la pasta sono ottime per questo perché rendono più facile formare la palla in un disco per fare la pizza. Ma puoi farli a mano se vuoi. Basta premere e appiattire l’impasto (questo renderà più facile la cottura).

Cottura della pizza

Una volta che l’impasto è pronto, aggiungi i condimenti desiderati. Allora è il momento di iniziare a cuocere la pizza!

Ricorda che avrai bisogno di un forno per pizza ad alta temperatura per cuocere le tue pizze in condizioni estreme. Questo può essere diverso a seconda del tipo di pizza che stai facendo. Ad esempio, se stai facendo una pizza con una crosta sottile su una pietra, questa è solitamente nell’intervallo 800-900 ° F (426 – 431 ° C). Se stai cuocendo una pizza grande con condimenti, di solito è nell’intervallo 1000-1200 ° F (538 – 546 ° C). Per essere sicuro e ridurre il rischio di bruciare le pizze, assicurati che il tuo forno sia dotato di un termostato di regolazione. Inoltre, assicurati che possa raggiungere facilmente questa temperatura. Puoi verificarlo inserendo il termometro e vedere se il forno raggiunge la giusta temperatura.

See also  Quattro Formaggi Pizza (Four Cheese) - quattro formaggi pizza

Suggerimenti per la cottura di una pizza a legna

  1. Aggiungi sempre la farina di mais alla crosta per una pizza più croccante.
  2. Per assicurarti che la crosta della tua pizza non sia molliccia, asciugala prima di metterla in forno. Ciò assicurerà che tutta l’umidità della salsa, del formaggio e dei condimenti rimanga all’interno della tua pizza, lasciandoti ogni volta con una crosta perfettamente croccante!
  3. Se stai preparando una pizza Margarita, non farlo aggiungere troppa salsa. Più salsa aggiungi, più tempo impiegherà la tua pizza a cuocere.
  4. Taglia e cuoci i condimenti in anticipo in modo che il formaggio possa sciogliersi uniformemente su di essi.
  5. Se li asciughi elimina gli ingredienti prima di aggiungerli alla pizza, questo aiuta a prevenire la formazione di condimenti mollicci sulla pizza.
  6. Cerca di assicurarti che la temperatura dell’impasto sia costante per tutto il tempo; se trovi che una zona non lievita o è lievitata troppo, tirala fuori e aggiungi un po’ di farina per compensare la differenza di umidità.
  7. Quando cuoci nel forno a legna per pizza, non Non mettere troppi condimenti in quanto ciò renderebbe la pizza più lunga per la cottura e potenzialmente brucerebbe anche gli altri ingredienti.
  8. Se stai facendo una pizza suprema con molti condimenti diversi, stendili lungo la circonferenza della tua pizza in modo che cuocia in modo uniforme.
  9. Se sei un principiante nel fare la pizza e vuoi provarla, inizia con una semplice variante Margherita. Questa è la pizza più semplice e semplice che puoi fare.
  10. Quando fai una pizza cotta a legna, cuoci sempre l’impasto prima di aggiungere il condimento. Ciò contribuirà a evitare che l’impasto si bruci ed eviterà che la pizza si inzuppi.
  11. Non dimenticare di oliare la buccia di legno prima di iniziare a cuocere la pizza. In questo modo eviterai che l’impasto si attacchi.
  12. Per assicurarti che la tua pizza sia croccante, prova a usare una pietra o una piastra per pizza ben condita. Inoltre, lascia lievitare l’impasto per circa un’ora prima di cuocerlo.
  13. Puoi anche assicurarti che la tua crosta sia croccante usando la farina di mais in quanto assorbirà l’umidità dalla salsa e dal formaggio.
  14. Taglia i tuoi condimenti in piccoli pezzi per aiutarli a cuocere più velocemente e in modo uniforme.

Testimonianza del pizzaiolo nel cortile

È facile per noi parlare del l’importanza di una buona cucina a legna, ma noterai davvero la differenza quando cucini una pizza nel tuo giardino?

Ecco cosa ha detto uno dei nostri clienti, Greg A nel Maryland:

< p class="testimonial__quote">

Ho un forno per pizza a legna da sei anni circa, come puoi vedere nelle foto allegate. Ho superato tutte le cattive lezioni di pizza che potresti immaginare lavorando l’impasto e altri ingredienti per creare il metodo perfetto per la pizza napoletana. Sono stato frustrato nel corso degli anni nel trovare legno coerente, asciutto e pulito. Qui nel Maryland ciò che era considerato essiccato in forno veniva prima immagazzinato all’aperto e invecchiato, quindi infine a un certo punto inviato in un forno per alcune ore al massimo. Credo di aver trovato il legno perfetto su Cutting Edge. Tutto è in equilibrio, temperatura, sapore e tempo. L’immagine ravvicinata con la pizza e un pezzo di legno che brucia dietro racconta la storia. Brucia su tutto il bastone, una fiamma calda e brillante uniformemente illuminata. Luci facili e veloci. Ci è voluto metà del tempo per portare il forno a temperatura e metà della legna. In effetti ho potuto controllare la temperatura così facilmente con questo legno perché era un contributo immediato di calore piuttosto che prendere calore per bruciare e seccare prima di bruciare veramente. La pizza aveva un sapore pulito e croccante come dovrebbe. Di gran lunga la migliore legna per qualsiasi forno: sono così felice di aver trovato la fonte giusta!

Greg A.

< p class="wpmtst-testimonial-field testimonial-field testimonial-business">Maryland

Suggerimenti per l’utilizzo di un forno per pizza

Oltre all’utilizzo della giusta legna da cucina, segui questi suggerimenti su come usare il forno a legna per pizza

  • Mira a una temperatura interna compresa tra 700 e 800 gradi Fahrenheit nel tuo forno per pizza. Puoi aumentare la temperatura del tuo forno per pizza aggiungendo altra legna da cucina.
  • Accendi un fuoco al centro del tuo forno per pizza e, quando sei pronto per aggiungere la pizza, usa un raschietto di metallo per spostarti la brace sul retro del forno.
  • Pulisci la legna o la cenere rimanenti dal forno per pizza dopo ogni utilizzo.
  • Evita di utilizzare impasti ad alto contenuto di zucchero. L’impasto a base di zucchero va bene quando si cucina la pizza in un forno da cucina convenzionale. Se usato in un forno per pizza a legna, però, fa cuocere la crosta in modo non uniforme.
  • Non lasciare la pizza nel forno troppo a lungo. Supponendo che il tuo forno per pizza abbia raggiunto una temperatura compresa tra 700 e 800 gradi Fahrenheit, dovrebbero essere necessari solo uno o due minuti per cuocere completamente una pizza. Lasciarlo cuocere per più di due minuti potrebbe far bruciare la crosta o i condimenti.
  • Fai attenzione quando aggiungi e rimuovi la pizza per proteggerti dalle scottature.
  • Ricorda, mentre si chiama un “forno per pizza”, puoi cuocere altri tipi di cibi, alcuni dei quali includono patate, pane, pesce, hamburger e altro.
  • Per assicurarti che la tua pizza non bruci, cuocila insieme il lato più corto del forno.
  • Per assicurarti che la tua pizza cuocia in modo uniforme, fodera il forno con carta da forno in modo che aiuti a mantenere il calore uniforme ed evitare che si formino punti di surriscaldamento.
  • Puoi anche aiutare la tua pizza a cuocere in modo uniforme chiudendo lo sportello del forno durante i primi cinque minuti di cottura.
  • Utilizza una pietra per pizza o una piastra in ghisa per cuocere le tue pizze in modo che non si attacchino .
  • Per evitare che la crosta si bruci prima che la pizza sia completamente cotta, coprila con un foglio di alluminio negli ultimi dieci minuti di cottura.
  • Per accelerare la cottura tempo di cottura, aggiungere due spiedini di legno sulla crosta della pizza per tenerla durante la cottura.
  • Posizionare la pizza subito su una pala dopo la cottura in modo che rimanga calda e croccante.

Non limitare le tue attività di cottura della pizza a un forno da cucina convenzionale. Usare un forno per pizza con la legna giusta ti aiuterà a creare una pizza dal sapore migliore che semplicemente non può essere ottenuta con un forno da cucina. E una volta presa la mano, puoi usarla per cucinare altri cibi.

Prova il miglior legno disponibile per la cottura della pizza

Vuoi fare una pizza cotta a legna nel tuo giardino che dà i tuoi amici e la tua famiglia un vero assaggio d’Italia? Quindi assicurati di utilizzare la legna da ardere tagliata per pizza premium di Cutting Edge Firewood. Scopri la differenza che fa la nostra legna da ardere tagliata in miniatura o tagliata standard. Provalo oggi!


Vedi ulteriori informazioni relative al contenuto come cuocere la pizza

How to bake an original Neapolitan Pizza DOP -Come cuocere una pizza napoletana D O P

  • Fonte di informazioni: Vito Iacopelli
  • Information di pubblicazione: 2014-05-13
  • Rating: four ⭐ ( 1726 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Demonstration of how to bake a pizzaDOP with (of course) from the wood oven MAESTRO VITO Iacopelli.
    Share and commented, hello hello wonderful …

    Dimostrazione di come cuocere una pizza napoletana D.O.P. con (ovviamente) il FORNO A LEGNA dal MAESTRO VITO IACOPELLI.
    Condividete e commentate, ciao ciao belli…
    SUBSCRIBE ON MY CHANNEL 🙂
    https://www.youtube.com/user/maestrovitoiacopelli/feed

    MY NEW CHANNEL SUBSCRIBE- ISCRIVETEVI AL MIO NUOVO CANALE VI RINGRAZIO

    -~-~~-~~~-~~-~-
    Please watch: “BEST PIZZA CHANNEL ON YOUTUBE (how to, recipes, funny, instructional & more)”
    https://www.youtube.com/watch?v=q5Cnw0O7xQo
    -~-~~-~~~-~~-~-

A quale temperatura cuocere la pizza

  • Fonte di informazioni: www.silviocicchi.com
  • Rating: five ⭐ ( 5510 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Cottura Pizza: quanto deve cuocere la pizza?

  • Fonte di informazioni: www.ricettapizzamargherita.it
  • Rating: four ⭐ ( 1347 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Come indovinare la cottura pizza? Oggi vi spieghiamo come cuocere la pizza, a quale temperatura e qualche trucco per ottenere una cottura pizza perfetta!

COME CUOCERE LA PIZZA nel FORNO DI CASA con IMPASTO infallibile

  • Fonte di informazioni: weblog.giallozafferano.it
  • Rating: three ⭐ ( 5851 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: COME CUOCERE LA PIZZA nel FORNO DI CASA con IMPASTO per PIZZE, farina e semola. Ingredienti e condimento semplice, ricetta pasta per pizza

Come cuocere la pizza alla perfezione: tempi di cottura in base al forno

  • Fonte di informazioni: www.galbani.it
  • Rating: four ⭐ ( 7502 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Curiosi di sapere quali sono i migliori consigli su come cuocere la pizza perfetta con diverse modalità di cottura? Scopriteli qui:

Come Cuocere la Pizza sul Barbecue

  • Fonte di informazioni: www.wikihow.it
  • Rating: three ⭐ ( 7031 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Come Cuocere la Pizza sul Barbecue. Cuocere la pizza sul barbecue è al contempo un’arte e una scienza. Dovrai apprendere alcune tecniche, ma con un po’ di pratica preparare la griglia, stendere l’impasto e cuocere la pizza diventerà un…

Come cuocere la pizza sul barbecue: trucchi e suggerimenti

  • Fonte di informazioni: www.ilmondodelbarbecue.it
  • Rating: five ⭐ ( 5101 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Hai un buon barbecue, provvisto di coperchio? Lo sai che puoi cuocere anche la pizza? Ti sveliamo trucchi per preparare la tua prossima pizza!

Vedi altri articoli in questa categoria: pizza

See also  Pizza senza lievito di Jamie Oliver • La vista da Great Island - pizza jamie oliver