Fernando Botero: vita, caratteristiche e opere più importanti – botero opere

Fernando Botero è un artista plastico colombiano che gode del più alto riconoscimento internazionale. Di solito è conosciuto come “il pittore delle donne grasse”, ma lontano da ciò che i più credon…

Stai guardando: botero opere

Fernando Botero è un artista plastico colombiano che gode del più alto riconoscimento internazionale. Di solito è conosciuto come “il pittore delle donne grasse”, ma lontano da ciò che i più credono, Botero non ha interesse a rappresentare “grasse”. D’altronde ce l’ha nello sviluppare fino alle ultime conseguenze il valore plastico del volume, punto centrale della sua proposta.

Sebbene oggi sia considerato un pittore d’avanguardia, all’inizio il suo stile figurativo fu motivo di rifiuto. Ciò si spiega con il fatto che verso la metà del XX secolo il mondo artistico è stato mosso dall’arte concettuale. Alcuni hanno classificato il suo stile come ingenuo, altri come neo-figurativismo e persino come realismo magico.

In ogni caso, per Botero, il volume sarà rivisto, studiato e sviluppato in ogni aspetto da rappresentare, sia esso un corpo umano, un animale o un oggetto. Per questo motivo il suo lavoro non ha limiti tematici e copre tutti i generi.

Infatti, la Rete Culturale della Banca della Repubblica di Colombia riferisce che, in occasione di una mostra realizzato da Botero nel 1979, l’Hirshhorn Museum di Washington ha classificato il suo lavoro in sei categorie temi:

  1. Religione (scene bibliche, ritratti di santi, personalità clericali e mitologia)
  2. I grandi maestri (riferimenti e versioni di Leonardo da Vinci, Jan van Eyck, Diego Velázquez, ecc.)
  3. Vite immobili e viventi
  4. I nudi e le usanze sessuali
  5. personalità politiche e, infine,
  6. Persone reali e immaginarie, compresa la pittura di genere (quadri di costumi e di vita quotidiana).

Nel corso della sua carriera sono apparse anche scene di critica sociale, a cui si è fatto riferimento in modo molto particolare alle tensioni latinoamericane, e la corrida, trasformata in un’autentica linea di rappresentazione.

Vediamo allora le opere più significative di questo pittore che ancora oggi ci sorprende con le sue produzioni più recenti.

1. La camera degli sposi (omaggio ad Andrea Mantegna II)

A sinistra: Andrea Mantegna: La camera degli sposi (camera degli sposi). Freddo. 1465 e 1474.
A destra: Fernando Botero: La camera degli sposi (Omaggio ad Andrea Mantegna II). Olio su tela. 325 x 260 cm, 1958 (?).

Fernando Botero ha presentato quest’opera all’XI Salone Nazionale degli Artisti Colombiani nel 1958. La prima reazione della giuria è stata quella di respingere a titolo definitivo il pezzo, ritenendolo, tra l’altro, un’offesa alla tradizione artistica. Botero fa per lui una sintesi dei valori plastici di Mantegna più rivelatrice, e riduce anche la composizione a caratteri strettamente familiari. Per fare ciò, rimuove anche completamente l’aria dallo spazio.

Tuttavia, Marta Traba ha visto in questo lavoro il germe di un nuovo appear che valeva la pena condividere. Ben presto, l’influenza di questo ricercatore avrebbe cambiato le cose: il lavoro, precedentemente rifiutato, è salito al primo posto nella stanza. A tal fine, Marta Traba scrisse anni dopo in Tempo (Bogotà, D.E., 27 aprile 1966):

…il senso creativo è stato premiato per la prima volta, l’arte è stata stimolata come un’avventura totale, ha lasciato l’insignificante replica della realtà, la visione logica è stata deformata con l’aggiunta di fantasia, scherno, il peso rumoroso di weight forme”.

two. Vescovi morti

Fernando Botero: Vescovi morti. Olio su tela, 1961.

Botero ironizza sul potere tenuto nella vita e nella morte come destinazione finale che polverizza quel potere. Il pittore accumula una serie di corpi di vescovi vestiti con le sue vesti e gli attributi del potere, ma questi giacciono come su una montagna, uno sopra l’altro. Secondo le fonti consultate, questo è un elemento ricorrente nella pittura colombiana. Il quadro può essere messo in relazione con l’arrivo del Fronte Nazionale nel 1958, quando la Chiesa cattolica iniziò a perdere la sua influenza politica nel Paese.

See also  Top 13 search results cuore di cioccolato giallo zafferano 2022

three. Pranzo con Ingres e Piero della Francesca

Fernando Botero: Pranzo con Ingres e Piero della Francesca. 1972.

Questo era un altro dei pezzi emblematici dell’autore. Il trattamento del volume si osserva non solo nei personaggi ma anche negli oggetti che usano. Anche il cibo, quindi, è al centro della scena. Botero rappresenta non la realtà, ma una realtà immaginata: a sinistra abbiamo un autoritratto di Botero, vestito con un abito a righe con cravatta. Con lui condividono la tavola Piero della Francesca (a sinistra), pittore del Rinascimento italiano al centro della scena, Jean-Auguste-Dominique Ingres, pittore francese del periodo neoclassico.

four. Il matrimonio Arnolfinifini

Sinistra Van Eyck: Matrimonio Arnolfini. Olio su tavola. 82cmx60cm. 1434.
A destra: Fernando Botero: Matrimonio Arnolfini. Olio su tela. Seconda versione 1997

Fernando Botero ha dipinto più di una versione di questo dipinto. Tale è stata la sua ossessione per l’opera più emblematica del pittore fiammingo Jan van Eyck.

Fernando Botero: Il matrimonio degli Arnolfini. Prima versione. 1978.

Botero apprezzava il modo di van Eyck di sottrarre le sue emozioni oi suoi giudizi nella rappresentazione della scena. Gli piaceva anche il modo in cui trattava i valori geometrici e il volume.

five. Natura morta con cocomero

Fernando Botero: Natura morta con anguria. Olio su tela. 95x116cm. 1992.

In quest’opera fa parte del gruppo delle nature morte o nature viventi. Si osservano gli elementi di gigantismo applicati agli oggetti caratteristici di una natura morta o natura morta. L’ironia sta nella rappresentazione di un oggetto già voluminoso, come l’anguria, o già tondo, come le arance, applicando i principi della tecnica Boteriana.

six. Serie Boterosutra

Fernando Botero: Serie Boterosutra, 2011.

Questo pezzo di Botero fa parte di una collezione di arte erotica chiamata Boterosutra. È una delle opere più recenti del pittore e affronta, per la prima volta nella storia dell’arte colombiana, la rappresentazione artistica dell’esperienza sessuale tra amanti. La serie è composta da circa 70 pezzi di piccolo formato realizzati con diverse tecniche come disegni a colori, disegni in bianco e nero, acquerelli e pennellate.

7. La famiglia presidenziale

Fernando Botero: La famiglia presidenziale. Olio su tela. 200,5×195,two cm. 1967

La famiglia presidenziale È uno dei dipinti più emblematici dell’artista colombiano. Fa parte del gruppo delle personalità politiche. In questo dipinto Botero rappresenta la famiglia presidenziale, ma aggiunge anche alcuni elementi che fanno riferimento all’opera Las Meninas di Velázquez. Il prelato a destra e, a sinistra, dietro una tela il cui contenuto è nascosto allo spettatore, è lo stesso Botero che dipinge la scena.

eight. I musicisti

Fernando Botero: I musicisti. Olio su tela. 200cmx172cm. 1991.

Questo dipinto può essere inquadrato nel gruppo dei soggetti di persone reali o immaginarie, cioè nelle scene di genere. Botero rappresenta in lui una banda di musicisti con un cantante, tra i quali domina uno spirito festoso.

Come è tipico della pittura di Botero, c’è poco spazio per l’aria tra ogni figura. Tutti sono accumulati verso il centro della composizione. La differenza di scale tra i musicisti e il cantante finisce per delineare un tono umoristico e grottesco allo stesso tempo.

See also  Top 19 search results trancio di tonno fresco ricette 2022

9. Le torture di Abu Ghrabi

Fernando Botero: Serie Le torture di Abu Ghrabi, 2005

Nel 2005, Fernando Botero ha prodotto una serie di oltre 70 tele in cui critica apertamente la violenza del governo USA in Iraq, quando la deplorevole tortura di Abu Graib. Anche così, Botero non sente che sia una posizione politica, ma piuttosto un gesto per liberare l’indignazione che tale notizia gli ha causato.

Francisco de Goya y Lucientes: Serie I disastri della guerra. 1810-1815.

La serie ricorda lo spagnolo Francisco de Goya, e la sua famosa serie di acqueforti I disastri della guerra. Ricorda anche la monumentalità e l’impegno politico del Muralismo messicano.

Guarda anche five chiavi per comprendere l’importanza del murales messicano.

ten. l’incornata

Fernando Botero: l’incornata. Olio su tela. 165x206cm. 1988.

Uno dei temi ricorrenti nell’opera di Botero è la corrida. Infatti, secondo alcune fonti, prima di essere pittore Botero si interessò alla vita taurina e, infatti, fu attraverso questo che scoprì la sua passione per la pittura. In questo dipinto, realizzato nel 1988, vediamo il momento esatto in cui il toro incorna il torero. Nel volto del toro si vedono i gesti di soddisfazione.

11. Adamo

Fernando Botero: Adamo. 115x38x54cm. Bronzo. Senza information.

Botero si distingue anche nella scultura, alla quale riesce volutamente a portare gli elementi di rappresentazione plastica sviluppati nella sua pittura. In questo caso Botero ci sorprende con la rappresentazione di Adamo che, invece di essere smascherato dalla narrativa religiosa, viene esposto come concetto paradigmatico di patriarcato. Adamo domina su Eva che tiene letteralmente ai suoi piedi, mentre solleva la bambina come un trofeo. Spicca il volume e il gigantismo delle proporzioni nella massa corporea dei personaggi, con il membro appena presente di Adamo.

12. Il bacio di Giuda

Fernando Botero: Il bacio di Giuda, dalla serie By means of Crucis. Olio su tela. 138x159cm. 2011.

Tra il 2010 e il 2011 Fernando Botero ha lavorato alla serie By means of Crucis, composto da un totale di 40 dipinti ad olio su tela e 35 disegni su carta, di cui ha donato 27 dipinti ad olio e 34 disegni al Museo di Antioquia a Medellín.

Botero riprende la rappresentazione di scene bibliche nel contesto dell’arte non liturgica, una tradizione pittorica che era diminuita dal XIX secolo, con alcune onorevoli eccezioni.

Sulla tela si vede il momento in cui Giuda appare con i sadducei e la guardia per fare prigioniero Gesù. Giuda è rappresentato con la pelle verdastra, probabilmente segno della morte che porta Allo stesso modo, esibisce un abbigliamento dell’epoca attuale (pantaloni, cintura e camicia arrotolata). Sulla sua mano sinistra si vede un orologio da polso. Nell’angolo destro del dipinto, Botero è incluso nella scena su una scala inferiore e, vestito con un abito moderno, il suo dito indica l’azione.

Fernando Botero

A sinistra: fotografia di Fernando Botero. Giusto: Auto ritratto di Botero con bandiera.

Fernando Botero è un pittore, disegnatore e scultore nato in Colombia nel 1932. Ha lavorato come illustratore nel giornale Il colombiano dai 15 anni di età.

È stato premiato al Salón de Artistas Colombianos e con il premio in denaro ha pagato il suo viaggio in Europa. Botero ha vissuto molti anni fuori dalla Colombia. In alternativa, ha stabilito la sua residenza negli Stati Uniti, in Europa (Francia, Spagna e Italia), in America Latina e in Asia.

See also  Top 11 search results pastina neonato come si prepara 2022

Sebbene si percepisca come un autodidatta per non aver abbracciato costantemente un sistema di formazione, ha studiato presso l’Academia de San Fernando di Madrid e presso l’Academia de San Marcos de Firenze Fu uno studente dell’arte del Quattrocento italiano. Fu anche un profondo ammiratore del murales messicano, dal quale ereditò il suo gusto per la monumentalità.

Il suo lavoro ruota attorno a un certo valore plastico: trattamento volume. Attraverso la sua proposta, Botero mette in discussione l’accademismo pur valorizzando la tradizione pittorica. Allo stesso tempo, affronta la quotidianità, la critica sociale, la storia dell’arte e la religiosità, attraverso risorse come l’ironia, il gigantismo, l’umorismo, la proiezione di una realtà diversa, l’innocenza e satira.


Vedi ulteriori informazioni relative al contenuto botero opere

BOTERO – Official U.S. Trailer

  • Fonte di informazioni: Corinth Films
  • Information di pubblicazione: 2019-ten-17
  • Rating: four ⭐ ( 4085 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Now obtainable on DVD and On-Demand: http://corinthfilms.com/films/botero

    Fernando Botero is one particular of the world’s most well-known living artists, with millions of fans transcending cultures across the globe. Although his art is quickly recognizable, the story of how he became “the Maestro” is largely unknown. BOTERO adjustments that. This beautifully filmed documentary provides an inspiring appear at the energy of relentless vision, unwavering conviction, and a lifetime of discipline. We stick to an unknown, self-taught painter from provincial Medellin in 1932, as he propels himself to the pinnacle of the art globe. The film brings collectively the man and his art to capture Botero’s essence–the quiet resolve and strength of character that permitted him to overcome poverty, decades of harsh criticism and the tragic death of his 4-year-old son. Never ever-ahead of-noticed moments come to life as his young children uncover 50-year-old sketches in a shuttered storage facility, as our cameras go behind the scenes at as how exhibiting his function alongside Pablo Picasso’s, and as the artist requires us on a private tour of his studio.

    _________________________

    Subscribe to Corinth Films on YouTube: https://www.youtube.com/corinthfilms
    _________________________

    Corinth Films on Social Media:
    Facebook: https://www.facebook.com/corinthfilms1977
    Twitter: http://www.twitter.com/corinthfilms
    Instagram: https://www.instagram.com/corinthfilmsusa/

Fernando Botero

  • Fonte di informazioni: www.operagallery.com
  • Rating: five ⭐ ( 8570 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Fernando Botero is an american artist, Find out about his biography, methods, artworks, exhibitions and a lot more.

  • Fonte di informazioni: www.artnet.com
  • Rating: five ⭐ ( 5723 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Botero: le migliori opere

  • Fonte di informazioni: nonsolocultura.studenti.it
  • Rating: five ⭐ ( 9261 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Botero è un pittore colombiano considerato da tante persone uno dei migliori artisti sudamericani viventi. I più grandi esperti mondiali ritengono le sue opere come dei veri simboli dell’arte moderna. Il loro originale ed inconfondibile stile (denominato…

Botero-opere

  • Fonte di informazioni: appuntidistoriadellarte.it
  • Rating: four ⭐ ( 6075 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Quotazioni, valore e valutazione opere

  • Fonte di informazioni: www.capitoliumart.it
  • Rating: three ⭐ ( 2712 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Hai un’opera di Fernando Botero e vuoi venderla? Scopri valore e quotazioni, contattaci subito per una valutazione gratuita.

Fernando Botero

  • Fonte di informazioni: www.wikiart.org
  • Rating: five ⭐ ( 6214 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Fernando Botero was born in 1932, a exceptional figure of Colombian Naïve Art (Primitivism) and Neo-Figurative Art. Obtain a lot more operates of this artist at Wikiart.org – ideal visual art database.

Vedi altri articoli in questa categoria: Ricetta