Il RI riceve uno stanziamento di 63,8 milioni di dollari per nuovi programmi di sconti sull’energia domestica

[ad_1]

FORNITURA – Il Rhode Island sta ricevendo uno stanziamento di 63,8 milioni di dollari per aiutare a implementare nuovi programmi di sconti sull’energia domestica istituiti ai sensi dell’Inflation Reduction Act, hanno annunciato mercoledì i leader statali.

Il finanziamento proviene dal Democrats’ Inflation Reduction Act, che è stato convertito in legge dal presidente Joseph Biden ad agosto. L’assegnazione consentirà all’Ufficio del RI per le risorse energetiche di istituire programmi di sconti che miglioreranno le famiglie e contribuiranno a ridurre i costi energetici.

“Grazie all’Inflation Reduction Act, 63,8 milioni di dollari in risparmi energetici e aiuti finanziari arriveranno presto alle famiglie del Rhode Island”, ha affermato il senatore Jack Reed, DR.I. “Abbiamo approvato l’Inflation Reduction Act a beneficio dei contribuenti delle utility, sia in termini di portafoglio che in termini di migliore qualità dell’aria e riduzione delle emissioni. Questo è un investimento intelligente per migliorare l’efficienza energetica, ridurre gli sprechi e aiutare le persone a risparmiare con sconti sull’energia residenziale”.

Attraverso l’Inflation Reduction Act, il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti ha annunciato finanziamenti per quasi 9 milioni di dollari a stati e tribù per nuovi programmi di sconti energetici per rendere le case più efficienti dal punto di vista energetico, aggiornare gli elettrodomestici e ridurre i costi energetici. Si stima che questi programmi faranno risparmiare alle famiglie fino a 1 miliardo di dollari all’anno e consentiranno a 1,6 milioni di famiglie di aggiornarsi per ridurre le bollette energetiche, incentivando l’installazione di un massimo di 500.000 pompe di calore e migliorando i sistemi di isolamento e ventilazione, tra gli altri aggiornamenti.

“Il nostro importante atto di riduzione dell’inflazione è stato ricco di opportunità per le famiglie del Rhode Island di risparmiare denaro sulle bollette energetiche”, ha affermato il senatore Sheldon Whitehouse, DR.I. “Questi programmi di sconti aiuteranno i proprietari di case a coprire i costi dei miglioramenti domestici a efficienza energetica e degli aggiornamenti a nuovi elettrodomestici elettrici più ecologici. Questa è una vittoria per tutte le famiglie e per il nostro ambiente”.

See also  RI Infrastructure Bank apre le offerte per il programma di sovvenzioni per le infrastrutture municipali

I programmi includeranno programmi di sconti per l’intera casa basati sulle prestazioni energetiche domestiche, a sostegno dei retrofit dell’efficienza energetica nelle case unifamiliari e plurifamiliari e programmi di sconti per le case elettriche ad alta efficienza, che forniscono sconti alle famiglie per passare a elettrodomestici più puliti ed efficienti.

“Io e i miei colleghi abbiamo approvato l’Inflation Reduction Act perché volevamo rimettere i soldi nelle tasche dei Rhode Islanders, facendo anche investimenti strategici per la salute del nostro pianeta. Questo programma fa esattamente questo”, ha affermato il rappresentante James R. Langevin, DR.I. “Sono entusiasta del fatto che questo finanziamento federale renderà più conveniente per gli abitanti del Rhode Island aggiornare le loro case e fornire loro un modo più ecologico per riscaldare le loro case questo inverno”.

“Mentre cerchiamo di costruire un paese più efficiente dal punto di vista energetico, rimango concentrato su come possiamo utilizzare le nuove tecnologie per aiutare gli abitanti del Rhode Island a ridurre i costi quotidiani”, ha affermato il rappresentante David Cicilline, DR.I. “Questi programmi di sconti sull’energia domestica sono una soluzione lungimirante e a lungo termine per aiutare i cittadini del Rhode Island a ridurre i costi energetici e mantenerli bassi. Questi 63,8 milioni di dollari dell’Inflation Reduction Act sono un investimento nelle nostre famiglie, nella nostra economia e nel nostro futuro verde”.

Il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti prevede che i finanziamenti agli stati saranno disponibili entro la primavera del 2023 e gli sconti saranno offerti entro la fine del prossimo anno.

[ad_2]