Modern Warfare II ti fa puntare le armi contro civili disarmati

[ad_1]

“De-escalation”
Gif: Activision / Kotaku

Call of Duty: Modern Warfare II Maggio inchioda il suo core gunplay e presentano alcuni personaggi straordinari su tutta la linea, ma presenta anche alcune delle rappresentazioni più discutibili della violenza e del potere militare della serie. Un livello in particolare in cui aumentano le tensioni tra i civili e le forze dell’ordine si distingue per essere profondamente sordi ed è stato ampiamente condiviso online come esempio di Call of Duty serie nella sua forma più spaventosa e assurda.

Nel livello “Borderline”, assumi il ruolo delle forze speciali militari messicane seguendo le tracce dei membri del cartello che sono coinvolti in una più ampia narrativa escalation sul terrorismo. Il livello si ferma a malapena per prendere aria prima di incoraggiarti a sparare e uccidere le persone che scalano il muro di confine negli Stati Uniti. Quindi ti sposti in una zona residenziale del Texas dove i cittadini armati non sono troppo entusiasti di vederti correre attraverso i loro cortili e le loro case. Il gioco ti chiede di “ridurre i civili” con il tuo pulsante di mira e, in effetti, premendolo ti porterai a puntare la pistola contro di loro. Non ci sono animazioni o linee di dialogo uniche qui. Non tiri fuori un badge e dici “per favore, entra”. Miri semplicemente un’arma ai loro volti.

Queste scene sono diventate un argomento di conversazione e critica su Internet. Pochi giorni fa, il popolare streamer politico Hasan Piker ha messo letteralmente in pausa il gioco dopo la “de-escalation” per commentare quanto sia terribile questo scenario. Come notato da Poligono, il video saggista Jacob Geller ha anche twittato un video della prima de-escalation, che attualmente ha un milione di visualizzazioni. Questo è tutt’altro che un momento trascurato in una narrazione più ampia.

“Borderline” ti chiede di farlo tre volte. Sul terzo, nonostante i tuoi sforzi per (ehm) “ridimensionare”, sembra che il gioco non ti dia alternativa alla violenza. In piedi nel soggiorno di un cittadino del Texas a caso, i civili estraggono le loro armi e iniziano a spararti. Questo porta a un breve incontro con la polizia locale all’esterno in cui il seguente dialogo viene urlato da poliziotti con le armi sguainate.

“Lascia cadere le tue cazzo di armi adesso! Fai esattamente quello che dico o ti sparo, cazzo. Comprendere? Fatti avanti verso di me! Voglio vedere le mani vuote sopra la tua testa!

Proprio mentre il colonnello delle forze speciali messicane Alejandro Vargas (la persona che guida la vostra operazione) sta per essere ammanettato, un poliziotto si fa avanti per fermare l’arresto dicendo che è “difficile distinguere voi ragazzi dal cartello”. Quindi vieni teso un’imboscata e devi combattere alcuni membri del cartello che non sono vestiti per niente come i tuoi personaggi. Hanno poca o nessuna attrezzatura tattica, nessuna insegna militare e probabilmente usano armi notevolmente diverse. Quindi, sembra che i poliziotti non riescano a distinguerli perché… perché adesso?

Sicuramente non stiamo giocando con la fantasia malata di nessuno qui o altro.
Gif: Activision / Kotaku

Questo è fondamentalmente l’intero livello. La metà viene spesa puntando armi e uccidendo persone in case private, quindi vieni ferocemente minacciato dalle forze dell’ordine e profilato razzialmente prima di entrare finalmente in alcune scaramucce con i “cattivi” del gioco.

Di recente ho avuto una conversazione su questo gioco con un amico che ha prestato servizio nell’esercito. In particolare abbiamo parlato di un altro momento di violenza profondamente scomodo nel gioco, questo nel secondo livello, in cui si spara a una persona che fugge per salvarsi la vita e si rannicchia in un bagno. Come ha illustrato, cose terribili come questa accadono in guerra. Ma la rappresentazione di questo materiale, che si tratti di sparare a persone mutilate o innocenti in una zona di guerra o di puntare armi contro i civili per “ridurre” una situazione, è una scelta fatta dagli sviluppatori. E in casi come “Uccidi o cattura” o “Borderline”, non esiste una chiara alternativa a queste azioni. Questa non è la ricreazione di un evento storico e, sebbene livelli come Borderline riecheggiano eventi contemporanei e conversazioni più ampie su come la polizia interagisce con i cittadini, vale la pena chiedersi cosa sia appropriato per un gioco come questo? Perché queste sono state le decisioni prese durante la progettazione di questi livelli? Quali nozioni su come dovrebbero agire la polizia oi soldati sono legittimate e rafforzate quando presentate come sono qui?

Le domande di realismo sono fuori luogo. Ci sono un numero notevole di cose irrealistiche in Guerra moderna II. Come Poligono rapporti, nessuna documentazione ricercabile della polizia raccomanda di puntare un’arma contro qualcuno per ridurre l’escalation di una situazione. Quindi non è che applicassero standard realistici a questo scenario immaginario.

E ricorda, nel terzo incontro di de-escalation del livello, le persone a cui miri non solo hanno pistole, ma le puntano addosso, indicando non solo che avevi ragione a trattare i civili come minacce ostili, ma anche come forze dell’ordine , sei in costante pericolo. Nel frattempo, nella vita reale, sono molto spesso i poliziotti a rappresentare una minaccia per i civili, dato che la polizia spara a persone disarmate, sproporzionatamente persone di colore, a un ritmo allarmante negli Stati Uniti. Tuttavia, coloro che hanno creato e progettato questo gioco hanno scelto di utilizzare questo come le cose che si giocano in un videogioco, in alcuni casi senza altra alternativa che minacciare direttamente la vita di persone innocenti. E questi sono i protagonisti stai giocando come Ci sono valori e messaggi incorporati in questo, indipendentemente dal fatto che i creatori del gioco intendessero che ci fossero o meno.

È sia di gusto discutibile che basato su standard di pratica non scritti per le forze dell’ordine.



[ad_2]

See also  Parole di 5 lettere che iniziano con WAL