The Pizza Lab: Pizza fantastica senza forno (aka Skillet Pizza) – ricetta pizza in teglia senza forno

Il Pizza Lab di questa settimana rende la pizza insopportabilmente calda facendo un ricordo del passato. Non c’è bisogno di accendere la griglia o accendere il forno. Stiamo facendo una pizza in padella al one hundred% senza cottura e sì, è buona.

Stai guardando: ricetta pizza in padella senza forno

Ci sono alcune cose che rendono l’estate migliore dell’inverno. Pantaloncini, prendisole e piccoli carichi di biancheria. Spiagge senza neve. La libertà di muovere le dita dei piedi senza l’ingombro sgradito di calze e scarpe a punta. Risparmiare qualche soldo sui controlli del cappotto.

Poi di nuovo, estate significa anche cucine che si trasformano in inferni furiosi di 4° livello quando preriscalda il forno abbastanza a lungo da sfornare alcune pizze napoletane fatte in casa. Potresti fare l’intero percorso della pizza alla griglia e i risultati che ottieni sono senza dubbio incredibili. Ma richiedono anche che a) tu abbia accesso allo spazio esterno e una griglia e b) accendi una griglia.

Allora come si fa a fare un’ottima pizza in casa senza dover accendere il grill o preriscaldare il forno? Bene, quella pizza croccante, gonfia, carbonizzata e tenera gommosa nella foto sopra è stata fatta usando nient’altro che una padella e un bruciatore. Esatto: questa settimana prepariamo una pizza in padella senza cottura al one hundred% e sì, è buona.

Affari di pasta

20120308-indoor-skillet-pizza-01.jpg

Prima di arrivare al metodo di cottura vero e proprio, iniziamo con gli ingredienti. Ogni buona pizza deve iniziare con un buon impasto. Cucinare la pizza in padella non richiede alcuna ricetta speciale, ma recentemente mi sono appassionato agli impasti senza impastare ad alta idratazione nello stile di Jim Lahey della Sullivan Street Bakery di New York e Co. Mescolando la farina, il sale e il lievito con abbondante acqua (si desidera un impasto molto, molto appiccicoso per ottenere il massimo sbuffo una volta cotto, ehm… in padella) e lasciandolo riposare a temperatura ambiente per una notte, si consente all’impasto di sviluppare molto sapore e glutine senza bisogno di impastare.

La mia ricetta di base per l’impasto utilizza four as soon as di farina per tutti gli usi per pizza da ten pollici, insieme al two% di sale (percentuale del fornaio, quindi è il two% del peso della farina), 1% di lievito e 75% di acqua

Sulla capacità e conduzione del calore

La prima domanda da porsi quando si adatta una ricetta per pizza al forno per lavorare sul piano cottura è esattamente cosa succede quando l’impasto entra in un forno caldo. I veri forni per pizza napoletani a legna hanno temperature del pavimento superiori a 700 ° F e temperature dell’aria della cupola che superano i 1.000 ° F. In queste condizioni le pizze cuociono in circa 90 secondi. La cottura veloce garantisce un paio di cose.

Prima di tutto, il calore elevato provoca un’abbondante primavera del forno, ovvero, quando vengono riscaldate, le bolle di gas intrappolate all’interno dell’impasto si espandono rapidamente prima che le proteine ​​nell’impasto abbiano la possibilità di solidificarsi. Più caldo è il forno, più velocemente si espande il gas e più la crosta diventa morbida.

Il calore elevato garantisce anche che l’esterno della torta diventi carbonizzato e croccante prima che l’interno abbia la possibilità di asciugarsi troppo. La pizza napoletana ideale dovrebbe avere uno strato ultrasottile di croccantezza attorno ai bordi della crosta, uno strato leggermente più spesso di croccante nel ventre e una struttura a mollica molto morbida, ariosa e aperta.

See also  Cos'è la pizza napoletana? - pizza napolitana

Un forno per pizza cuocerà la pizza da entrambi i lati, superiore e inferiore, contemporaneamente, ma ovviamente una padella è uno strumento di cottura unilaterale. La chiave della pizza in padella? Devi cuocere entrambi i lati singolarmente, uno dopo l’altro.

20120308-indoor-skillet-pizza-02.jpg

In un primo tentativo, ho pensato che dal momento che il pavimento di pietra di un forno è di almeno 700 ° F, vorrei che anche la mia padella fosse così calda. Ho riscaldato la padella e ho prontamente bruciato il fondo della mia pizza in una croccantezza scura in circa 45 secondi. Cosa stava succedendo?

20120308-indoor-skillet-pizza-03.jpg

Risulta che ho dimenticato di prendere in considerazione la capacità termica specifica relativa di un pavimento di un forno in pietra rispetto a una padella di metallo. Vedete, solo perché due cose sono alla stessa temperatura non significa che entrambe contengano la stessa quantità di energia termica. L’anima in acciaio inossidabile e alluminio di una buona padella può contenere molta più energia e condurre meglio quell’energia nel fondo di una pizza rispetto a un forno a pietra, quindi le pizze cuociono più velocemente nell’acciaio che sulla pietra. Circa 500°F è la temperatura ideale per una padella di metallo quando si cucina l’impasto della pizza.

20120308-indoor-skillet-pizza-04.jpg

È abbastanza caldo che l’impasto teso inizierà immediatamente a sbuffare e gorgogliare (c’è quella molla da forno che stai cercando), ma non così caldo da bruciare prima che sia cotto.

Metodo 1: il cuoco, capovolgi, in alto

20120308-indoor-skillet-pizza-05.jpg

Per il mio primo tentativo, ho deciso di utilizzare semplicemente il mio metodo della pizza alla griglia. Cioè, cuoci il fondo finché non è ben carbonizzato, capovolgi il tutto, quindi aggiungi rapidamente la mia salsa e il formaggio, copri e lascia che il formaggio si sciolga mentre il lato inferiore diventa croccante.

20120308-indoor-skillet-pizza-06.jpg

Ad essere onesti, anche usando questo metodo ridicolmente semplice, i risultati sono stati fenomenali. Più croccante e più tenera di tante vere pizze al forno che ho mangiato ai miei tempi.

20120308-indoor-skillet-pizza-07.jpg

Vedi quella bella struttura del buco e il contrasto tra l’interno umido e morbido e lo strato croccante attorno ai bordi?

Ma ho un piccolo cavillo con questo semplice metodo: la pizza sembra costruita a testa in giù. Cioè il cornicione—il bordo rialzato attorno al bordo della torta—è sul lato inferiore, non su quello superiore. Non solo questo è esteticamente sgradevole, ma introduce anche alcuni problemi strutturali. Le fette di pizza non si appiattiscono, rendendo l’intera superficie del formaggio e del sugo leggermente inclinata verso il basso verso la punta, creando una distribuzione non uniforme e una propensione al gocciolamento.

Non solo, ma senza un labbro alzato, è altrettanto probabile che salsa e formaggio gocciolano dal retro della fetta come sei la punta. Se c’è una cosa che cattura la mia capra, è il gocciolamento indebito.

20120308-indoor-skillet-pizza-08.jpg

Il ventre, invece, rivela in realtà un cornicione molto più pronunciato. Non è questo il lato che vogliamo in cima?

Metodo two: il cuoco, capovolgi, capovolgi, in alto

Fare esattamente questo ti dà un prodotto finito molto migliore. Funziona meglio se inizi cuocendo il primo lato fino a quando non è leggermente al dente, quindi capovolgilo in modo che i bordi gonfi vengano a contatto con la padella.

See also  Calcolatrice di quante pizze acquistare - 3 pizze su 129

20120308-indoor-skillet-pizza-10.jpg

Una volta che il lato superiore è ben macchiato e carbonizzato, puoi rimuoverlo completamente dalla padella, guarnirlo a tuo piacimento (assicurati che i tuoi condimenti siano a temperatura ambiente: gli ingredienti freddi non si scaldano abbastanza velocemente senza il calore di un forno per aiutarli a lungo), quindi rimetterlo nella padella, coprire e cuocere fino a quando il formaggio non si scioglie e il fondo è completamente croccante.

20120308-indoor-skillet-pizza-18.jpg

Con un bruciatore elettrico o a induzione e nessun’altra attrezzatura, è proprio il meglio che puoi fare, e non è male!

20120308-indoor-skillet-pizza-12.jpg

Detto questo, mancano ancora un paio di caratteristiche chiave, vale a dire una doratura e una carbonizzazione più uniformi. Se hai un paio di strumenti, ci sono modi per risolvere questo problema.

Metodo three: The Cook, Flip, Flip, Prime, Torch

20120312-skillet-pizza-flame.jpg

Robyn Lee

Se ti capita di avere una torcia a propano, del tipo che gli idraulici usano per saldare i tubi, sei fortunato, poiché eseguirà perfettamente il doppio lavoro come carbonacrosta e fonditore di formaggio. Anche una pistola termica elettrica funzionerà bene in questa capacità. Non provare a usare una piccola torcia per crème brûlée al propano. È come cercare di uccidere un rinoceronte con uno scacciamosche. In effetti, se possiedi una di quelle minuscole torce, dovresti seriamente riconsiderare la tua vita: è probabile che tu abbia probabilmente preso alcune altre decisioni discutibili in passato.

La chiave per una buona combustione uniforme è mantenere la fiamma in movimento. Dovresti fare diversi passaggi sulla stessa location prima di notare cambiamenti significativi nella colorazione. L’uso di una torcia ti aiuterà anche a rendere il tuo formaggio un po’ più sciolto e può anche essere usato per condimenti croccanti come la soppressata o i peperoni.

Il metodo della padella è il più vicino che abbia mai ottenuto per produrre un clone di una torta da forno a legna sul fornello.

Detto questo, c’è un modo altrettanto semplice per ottenere risultati di qualità quasi identici senza l’uso di attrezzature speciali, a condizione che tu abbia una gamma di gas. Come? Prova questo:

Metodo four: Capovolgi, capovolgi, brucia

20120312-skillet-pizza-burner-edge.jpg

Robyn Lee

Sì, basta usare la fiamma diretta del bruciatore per carbonizzare la crosta da quella crosta. Se stai attento, puoi farlo semplicemente lasciando che il bordo della crosta penda dal bordo della padella abbastanza a lungo da carbonizzare solo un po’, ruotandolo per ottenere una carbonizzazione uniforme lungo tutto il bordo. Quindi tutto ciò che devi fare è capovolgere, coprire, mettere un coperchio e terminare la cottura proprio come con i primi due metodi. Finisci con una crosta molto carina che assomiglia a questa:

20120308-indoor-skillet-pizza-13.jpg

L’ultima opzione è ancora più semplice se non ti senti a tuo agio ad appendere mezza pizza dalla tua padella. Uso una griglia di raffreddamento metallica e la metto direttamente sopra un bruciatore a gas. Ho quindi una piccola piattaforma su cui appoggiare la crosta mentre uso il calore diretto della gamma per carbonizzare i bordi. Con questo metodo, ottieni alcuni piccoli segni di griglia qua e là, ma la consistenza e il sapore sono azzeccati.

See also  Menu – Pizza Boy Wareham - ragazzo della pizza

20120308-indoor-skillet-pizza-16.jpg

Quindi ecco qua. Non solo uno, ma quattro modi per ottenere una pizza davvero buona senza dover preriscaldare il forno o la griglia. Naturalmente, vi rendete tutti conto delle implicazioni di questo, giusto? Pizza che richiede solo pochi istanti per essere preparata (a patto che tu abbia l’accortezza di far riposare l’impasto) e può essere preparata ovunque tu abbia una fonte di calore pronta per la padella. Bruciatori portatili, fornelli da campeggio, caminetti, falò, uffici senza cucina, taxi di New York lo chiami, puoi fare la pizza lì. È una buona cosa.


Vedi ulteriori informazioni relative al contenuto ricetta pizza in teglia senza forno

PIZZA FATTA IN CASA – PIZZA IN TEGLIA ALTA E SOFFICE – RICETTA FACILE SENZA IMPASTARE

alt

  • Fonte di informazioni: Un Sorriso a Tavola
  • Information di pubblicazione: 2020-09-24
  • Rating: four ⭐ ( 5600 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Cosa può portare il sorriso a tavola più di una teglia di pizza alta e soffice che riempie la stanza di profumo. Inoltre questa ricetta è molto semplice, perché dovrete solo mescolare brevemente gli ingredienti e sarà poi la fermentazione a fare tutto il lavoro e a regalarvi un ottimo impasto per una pizza buonissima.
    ISCRIVITI AL CANALE: https://www.youtube.com/channel/UCL08jjDE6duTFBlwt26zHeQ?sub_confirmation=1

    TUTTI I MIEI VIDEO: https://www.youtube.com/channel/UCL08jjDE6duTFBlwt26zHeQ?view_as=subscriber

    LE MIE PLAYLIST: https://www.youtube.com/channel/UCL08jjDE6duTFBlwt26zHeQ/playlists?view_as=subscriber

    Ingredienti: per una teglia 40cm x 35cm
    500g di farina
    370g di acqua leggermente tiepida
    20g di olio extravergine di oliva
    10g di sale
    9g di lievito di birra fresco
    per condire:
    250g di polpa fine di pomodoro
    sale
    origano
    olio extravergine
    300/400g di mozzarella
    cottura a 250°c in forno statico preriscaldato per circa 18 minuti.
    pizza pizzafattaincasa pizzaaltaesoffice pizzafacile ricetta cucina recipe ricettafacile

Pizza in teglia

  • Fonte di informazioni: www.soniaperonaci.it
  • Rating: three ⭐ ( 8629 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Hai voglia di una pizza semplice e golosa senza dover aspettare troppo tempo? La mia pizza in teglia è la ricetta perfetta per te! Provala, la amerai.

PIZZA IN TEGLIA FATTA IN CASA (come dal fornaio) -Una Pigra in Cucina

  • Fonte di informazioni: www.unapigraincucina.com
  • Rating: four ⭐ ( 3846 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Preparare la mia Pizza in Teglia Fatta in Casa i passaggi è facilissimo e con un trucchetto lieviterà perfettamente in sole two ore!

Pizza sottile in teglia, croccante

  • Fonte di informazioni: weblog.giallozafferano.it
  • Rating: four ⭐ ( 4591 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Se avete voglia di mangiare una pizza sottile e croccante, con in pizzeria, non perdetevi questa ricetta, perfetta per essere cotta nel forno di casa.

Impasto della pizza in teglia

  • Fonte di informazioni: www.pizzainteglia.it
  • Rating: five ⭐ ( 6491 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Pizza in teglia senza impasto

  • Fonte di informazioni: www.cuochemabuone.it
  • Rating: five ⭐ ( 8778 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Pizza in teglia senza impasto, leggera e golosa in soli three minuti. Senza impastare con le mani, e senza l’uso di un robot o di una planetaria.

Pizza senza impasto

  • Fonte di informazioni: ricette.giallozafferano.it
  • Rating: three ⭐ ( 9955 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: La pizza senza impasto è un lievitato davvero facile da preparare a casa. Pronta in poche ore sarà davvero squisita, con pochissimo sforzo!

Vedi altri articoli in questa categoria: pizza